INVECCHIAMENTO DI SUCCESSO

INVECCHIAMENTO DI SUCCESSO

Invecchiamento: patologie geriatriche e successful aging

L’invecchiamento colpisce tutti gli esseri viventi.

Sebbene sia un processo comune, negli esseri umani segue ritmi differenti per ogni individuo. Si può suddividere il concetto di invecchiamento in 3 aspetti:

  • Cronologico: si intende l’età anagrafica che però non è indice dello stato di invecchiamento in quanto ogni persona ha il suo ritmo.
  • Biologico: è il processo per il quale l’organismo inizia a cambiare e presenta un declino funzionale. Questo aspetto è legato principalmente alla genetica e allo stile di vita dell’individuo.
  • Psicologico: è associato alla percezione di ogni singola persona ed è dunque individuale e soggettivo.

Il processo che porta alla vecchiaia prevede una degenerazione che coinvolge organi, tessuti e cellule fino ad arrivare all’indebolimento dell’organismo e al rallentamento delle funzioni fisiologiche.

Fattori che contribuiscono al processo di invecchiamento

Negli anni passati si credeva che il processo d’invecchiamento fosse collegato principalmente, se non quasi unicamente, al DNA della persona. In seguito alle ultime ricerche scientifiche, tra le quali quella dell’Università di Bolzano pubblicata su Clinical Geriatrics, la genetica influisce solo del 25%.

Infatti, la vecchiaia è imputabile principalmente all’ambiente in cui vive la persona in base a due fattori:

  • Luogo (aria, clima e acqua dove vive la persona);
  • Fattori socio-economici (istruzione, relazioni sociali, il lavoro e il reddito).

Prendendo in considerazione anche questi aspetti è possibile intervenire con strategie preventive efficaci per un successful aging, ovvero un invecchiamento sano. Attraverso una visita geriatrica, la Dott.ssa Marin può aiutare i familiari e gli stessi anziani ad affrontare al meglio la terza età.

L’invecchiamento in salute: consigli per il successful aging

Queste sono le patologie geriatriche più frequenti legate all’invecchiamento, ma si potrebbero evitare o posticipare la loro insorgenza seguendo i consigli del medico geriatra in modo da arrivare alla terza età al meglio.

Infatti, la vecchiaia non si può sfuggire, ma si può affrontare in salute e con positività attraverso un approccio olistico intervenendo su corpo, mente e spirito.

Ecco i miei consigli per un invecchiamento sano:

  • Alimentazione varia e ricca di vegetali;
  • Idratazione;
  • Evitare i cibi grassi che favoriscono l’aumento del colesterolo cattivo (LDL) e dei trigliceridi;
  • Evitare sale che aumenta la pressione arteriosa e zucchero che aumenta la glicemia;
  • Dieta ricca di fibre per favorire le fisiologiche funzioni intestinali;
  • Assunzione di proteine per evitare la riduzione della massa muscolare scheletrica;
  • Integratori di Sali minerali e vitamine;
  • Esercizio fisico costante.

L’attività fisica, oltre a mantenere il corpo in salute, aiuta anche lo spirito e permette di coltivare le relazioni sociali ed evitare l’isolamento e la depressione.

 

Se una persona anziana inizia a manifestare le problematiche legate al processo di invecchiamento sopra indicate, è importante rivolgersi ad un medico geriatra. Infatti, attraverso una visita geriatrica è possibile intervenire tempestivamente, prevenire ulteriori complicanze e mettere in atto la terapia migliore. La visita geriatrica può essere anche richiesta da soggetti adulti che necessitano di indicazioni sullo stile di vita o di controlli delle condizioni di salute per prevenire le complicanze dell’invecchiamento. In ogni caso, puoi trovare i miei contatti qui