COS’È LA GERIATRIA

COS’È LA GERIATRIA

Cos'è la Geriatria e cosa cura il Medico Geriatra

Il Geriatra è il medico specializzato in Geriatria, ovvero nella branca della medicina che rivolge le sue cure all’anziano, alla prevenzione, diagnosi e trattamento, con terapie appropriate, delle patologie della terza età, croniche e degenerative, nonché ai problemi legati all’invecchiamento, come la fragilità, la disabilità e la perdita di autonomia.

Il Geriatra si preoccupa anche di valutare e gestire le esigenze socio-economiche e psicologiche degli anziani, inclusi i problemi di dipendenza, la solitudine e la depressione.

Infatti la caratteristica che rende il Geriatra un bravo professionista, oltre alla preparazione, è la sensibilità, l’empatia, che ne fanno una persona capace di comunicare con il paziente e ispirare la sua fiducia, di prendersene cura dal punto di vista fisico e psicologico.

Il Geriatra possiede anche un grande spirito di collaborazione, necessario per lavorare in gruppo con altri specialisti e per intervenire su più fronti nella cura della qualità della vita dell’anziano, con l’avanzare dell’età e l’affiorare di patologie e complicazioni.

→ Prenota la prima visita geriatrica con la Dott.ssa Mariagrazia Marin

Quando rivolgersi al medico Geriatra?

Alla vecchiaia non si può sfuggire, ma possiamo fare in modo di invecchiare in buona salute. La prima visita geriatrica è una forma essenziale di prevenzione che permette di scoprire quelle patologie silenti che aggravano fortemente la salute dell’anziano, limitandone la vita nel quotidiano.

Le cure dello specialista in Geriatria diventano necessarie,

  • quando le condizioni di salute della persona anziana comportano invalidità e fragilità considerevoli
  • quando lo stato di salute provoca preoccupazione e stress nei familiari che non sanno come prendersi cura del proprio caro
  • quando si presentano difficoltà nel seguire le terapie prescritte o le varie indicazioni degli specialisti che seguono il paziente, per gestirne tutti i problemi di salute.

I quadri clinici degli anziani analizzati dal Geriatra sono spesso complessi per la presenza di malattie croniche che si aggiungono ai postumi di ictus, scompensi cardiaci, infezioni, fratture.

È compito del Geriatra individuare le terapie che diano risposte a tale complessità, anche quando non possono portare alla guarigione completa dell’anziano perché affetto da malattie degenerative o irreversibili.

Valutazione Multidimensionale Geriatrica per individuare i primi sintomi di una eventuale Demenza Senile

Per stabilire le condizioni di salute dell’anziano, il Geriatra effettua una valutazione multidimensionale geriatrica (VMD), ovvero una diagnosi che esamina gli aspetti fisici, psicologici e sociali che influiscono sullo stato di salute del paziente.

Attraverso la valutazione è possibile esaminare il profilo emotivo dell’anziano, individuando la presenza di sintomi che possono sembrare il risultato del normale processo fisiologico dell’invecchiamento,

  • ansia
  • stati depressivi
  • insonnia
  • irritabilità
  • deficit di memoria.

ma che invece nascondono la presenza di gravi patologie come la demenza senile.

Il Geriatra conosce tecniche per valutare il livello di fragilità o disabilità del paziente, e cerca di individuare un percorso assistenziale per mantenere la sua autonomia personale e sociale il più a lungo possibile. Ecco perché fare la visita geriatrica.

Alla vecchiaia non si può sfuggire ma possiamo fare in modo di invecchiare in buona salute, partecipando alla vita sociale e relazionale, restando autonomi con grande beneficio sulla qualità della vita: un approccio olistico e personalizzato finalizzato ad affrontare gli anni che passano con positività e in salute.